Viaggi d'Istruzione

INDICAZIONI GENERALI SULLE USCITE DIDATTICHE , VISITE GUIDATE, VIAGGI D’ISTRUZIONE, PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI ED EVENTI

I viaggi d‟istruzione, le gite, le visite guidatele uscite didattiche e le partecipazioni a manifestazioni saranno inseriti in una precisa ed adeguata programmazione didattica-culturale, predisposta all‟inizio dell‟anno scolastico e dovranno configurarsi come esperienza di apprendimento, di crescita personale e di arricchimento culturale. Le uscite didattiche devono essere sempre funzionali agli obiettivi culturali e didattici peculiari a ogni tipo di scuola. I viaggi d‟istruzione, le gite, le visite guidate e le partecipazioni a manifestazioni ed eventi devono porsi le seguenti finalità:

• conoscere meglio il proprio territorio

• conoscere ambienti del nostro paese nei suoi aspetti paesaggistici, naturali, artistici, culturali e folcloristici

• confrontare il proprio ambiente con altri

• integrare ed approfondire l‟attività scolastica

• rielaborare l‟esperienza vissuta Le proposte di,viaggi d‟istruzione, visite guidate, uscite didattiche devono rispettare i criteri generali espressi dai Consigli di classe, di Interclasse e di Intersezione. Ogni intervento sarà adeguatamente programmato dai docenti interessati e supportato da materiale didattico articolato che consenta un‟adeguata preparazione preliminare dell‟uscita delle classi interessate e fornisca le appropriate informazioni soprattutto in caso di visite guidate e viaggi, nonché gli stimoli per la rielaborazione a scuola dell‟esperienza vissuta.

 

  • CLASSI PRIME

 

  • CLASSI SECONDE

 

  • CLASSI TERZE

 

  • SCUOLA PRIMARIA

 

  • SCUOLA DELL’INFANZIA
   
© I.C.GIOVANNI PASCOLI